24 Giugno 2020

Certificato è meglio. Non bollini privi di significato, ma sigilli di garanzia che motivano i clienti: ecco perché è preferibile avvalersi di servizi certificati.


Non bollini privi di significato, a solo scopo illustrativo, ma sigilli di garanzia che motivano i clienti: ecco perché avvalersi di servizi certificati è meglio. Ottenere un certificato per un servizio o per un prodotto, di qualunque natura sia la certificazione (sulla qualità, salubrità, sostenibilità di un articolo o di un processo) è sempre una faccenda piuttosto complicata, scandita da rigidi disciplinari di produzione. Basti pensare alle certificazioni ambientali, rilasciate solo in seguito a controlli meticolosi e prolungati nel tempo. Allora perché per un’azienda ha senso investire tante energie (e denaro) per ottenere delle certificazioni? E perché, mettendoci dalla parte del cliente, si dovrebbe acquistare un prodotto o un servizio a un prezzo più alto solo perché certificato? La prima considerazione: oggi la qualità di un prodotto è sempre più considerato criterio importante in fase di valutazione dei preventivi. Per molte imprese è importante che il servizio da acquistare  sia vestito di tanti attributi qualitativi e che questi siano, preferibilmente, attestati, per poter portare avere garanzie e anche per scongiurare frodi. La seconda considerazione riguarda non solo i vantaggi economici ma anche quelli etici, perché si evidenzia e valorizza ai clienti l’impegno continuo dell’azienda nel miglioramento continuo dei propri standard; diffonde all’interno dell’organizzazione una cultura orientata alla presa di decisioni basata su fatti concreti e misurabili; coinvolge i dipendenti nel miglioramento dei processi nell’ambito dei quali lavorano, generando in loro maggiore impegno e soddisfazione. Le certificazioni aziendali più note riguardano la qualità della lavorazione, il rispetto per l’ambiente e la sicurezza e la salute dei lavoratori che hanno costruito un prodotto o realizzato un servizio. Sono in pratica dei riconoscimenti che attestano la creazione, l’applicazione e il mantenimento di un sistema di gestione e di organizzazione del lavoro conforme a specifiche norme di riferimento, valide a livello internazionale. Per le aziende sono diventate ormai importantissime per il business e per la competitività sul mercato. Ecco perché CRCM Srl da anni punta sulle certificazioni del proprio Sistema di Gestione Integrato (Qualità, Ambiente, Sicurezza sul lavoro), ai sensi degli standard internazionali UNI ISO 9001, UNI ISO 14001 e OHSAS 18001. Al presente link del  nostro sito web i maggiori dettagli: www.crcm.it

 


CRCM

L’industria del riciclo è oggi una risorsa fondamentale del sistema Paese e contribuisce in maniera sostanziale all'esigenza dello sviluppo economico e alla tutela dell'ambiente. CRCM Srl offre servizi alle imprese che, attraverso il proprio ciclo produttivo, generano Rifiuti speciali, garantendone per quanto più possibile il recupero o il corretto smaltimento.

Il nostro impianto
L'impianto di CRCM