Le autorizzazioni

La realizzazione e l’esercizio dell’impianto non sono soggetti a Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e successiva Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), come stabilito dall’autorità competente  a seguito di Procedura di verifica di assoggettabilità alla VIA. Per questo l’impianto, a seguito dell’istruttoria della Conferenza dei Servizi, è stato autorizzato con Decreto della Giunta Provinciale n. 712 del 30/12/2009 e successivamente modificato con Provvedimento Dirigenziale n.  209/EC del 24/11/2010.

Nel marzo 2018 è intervenuta l’Autorizzazione Unica a sensi del D.Lgs 152/2006 con la revisione dei quantitativi massimi annuali ammessi in impianto.

CRCM Srl, come da disposizioni di legge, è iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali al n. FI001437.

Decreto_della_Giunta_Provinciale_n_712_prima-parte
Decreto_della_Giunta_Provinciale_n_712_seconda-parte
Provvedimento_Dirigenziale_n_209EC
Variazione quantitativi ammessi in impianto
Autorizzazione 80 EC
Iscrizione Albo Nazionale gestori ambientali

 

CRCM

L’industria del riciclo è oggi una risorsa fondamentale del sistema Paese e contribuisce in maniera sostanziale all'esigenza dello sviluppo economico e alla tutela dell'ambiente. CRCM Srl offre servizi alle imprese che, attraverso il proprio ciclo produttivo, generano Rifiuti speciali, garantendone per quanto più possibile il recupero o il corretto smaltimento.

Il nostro impianto
L'impianto di CRCM